IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 CONOSCO DI TE SOLO PAROLE

Andare in basso 
AutoreMessaggio
InPuntadiPenna

avatar

Numero di messaggi : 983
Data d'iscrizione : 01.10.08

MessaggioTitolo: CONOSCO DI TE SOLO PAROLE   3/10/2008, 20:59

CONOSCO DI TE SOLO PAROLE



Dimmi chi sei.
Dimmi cosa sogni.
Dimmi cosa speri, cosa insegui, in cosa credi.
E poi dimmi:
- giocavi con le bambole?
Ti infilavi nei vestiti di tua madre?
Rubavi le sue scarpe con i tacchi a spillo e ti dipingevi la bocca di rossetto?
Mia sconosciuta poesia, prendi per la coda la tristezza e apri il cassetto dei ricordi; usa la penna per scrivere un percorso di parole e poi, se vuoi....

... raccontami del primo inverno, se avevi paura del gelo, se giocavi facendo pupazzi di neve.

Svelami se ti rifugiavi vicino al camino infreddolita o se facevi l’amore al suo tiepido calore.

Mia sconosciuta idea, raccontami della tua vita, di ciò che hai amato, di cosa ti è stato negato.
Dimmi cosa mi chiederesti se fossi un mago; dimmi quante sofferenze dovrei portare per alleggerire il tuo peso.

Rimpianti? Pentimenti? Troppi compromessi?
E poi dimmi, quante volte hai affrontato la vita a muso duro?
Raccontami, sconosciuta idea, del primo amore in cui hai creduto e dell’ultimo che hai perduto.
E poi dimmi di quel dolore che nascondi nel petto per non dimenticare che hai vissuto.
Raccontami di te, del primo bacio, di quando sei diventata donna, dell’ultima volta che hai sorriso.
Dimmi cosa nasconde la tua malinconia.

Spiegami come hai costruito quel muro alzando barricate prima di cominciare a scrivere...

E poi dimmi:

- dove tieni nascosta la chiave dei tuoi versi?

E quando avrai finito, rassicurami.
Dimmi che non spegnerai la luce, appena varcherò la soglia delle parole che cuci, mentre tengo gli occhi chiusi.

Conosco di te solo parole.
Solo quelle.
Quelle che avverto lacerarsi ad ogni virgola, ad ogni frase tronca, ad ogni parola sdrucciola; quelle che usi per accendere speranze ritrovate, ogni volta che scrivi e vai a capo.
Nulla di te è più chiaro di ciò che scrivi e nulla nutre di più la mia anima prosciugata.

Rispondimi sconosciuta poesia; non ignorare la sponda che ti offro per far rimbalzare le tue parole.

Adesso mi siedo sul muretto costruito di parole, e ti aspetto.

Aspetto che arrivi.
E quando sarai qui con le tue parole, darò senso alle mie, che si nutriranno delle speranze che gli offrirai di sedersi accanto alle tue.


http://inpuntadipenna.org/narrativa-epistolare-f13/conosco-di-te-solo-parole-t234.htm


[/color]
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
CONOSCO DI TE SOLO PAROLE
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» A VOLTE RITORNANO...UN SOLO AMBO SECCO PER MILANO.
» GChiaramida:la migliore risposta è data solo dal tempo.
» NUOVA SUPER PREVISIONE SOLO BARI VENEZIA DA LOTTONI
» Una ambata e un Solo ambo secco
» UN SOLO AMBO SECCO.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: PUBBLICAZIONI PER AUTORE :: Penna Libera-
Vai verso: